Lupo – Ranghieri, la coppia azzurra del beach volley che fa sognare l’Italia

di | Febbraio 5, 2022

Il 10 Novembre 2021, sulla sabbia brasiliana di Itapema, si è tenuto il FIVB World Tour di beach volley, una tappa importante per la qualificazione olimpica in vista di Parigi 2024 della nuova coppia Alex Ranghieri e del compagno di Daniele Lupo.

In Brasile, i due azzurri che hanno sfiorato il podio. Daniele Lupo si è ritrovato al fianco un nuovo e abile compagno, Alex Ranghieri,  che aveva fatto parlare di sé già a Rio 2016, dopo il precedente sodalizio durato oltre 10 anni con Nicolai. Ranghieri veniva da un infortunio, ma nonostante questa situazione e questa partnership costituita da poco, i risultati ottenuti dal nuovo duo azzurro sono stati ottimi.

Lupo- Ranghieri trionfano nel beach volley azzurro

lupo-ranghieri

Questa nuova coppia del beach volley azzurro ha subito dimostrato il suo valore sulle spiagge brasiliane, nonostante il lavoro durato davvero solo poche settimane a Roma. A guidare questo nuovo team ci sono stati  Dionisio Lequaglie e Fosco Ciola, che proprio sui campi brasiliano hanno fornito un’anteprima di quello che è il progetto tecnico per questo fantastico sodalizio azzurro che sicuramente farà sognare tanti appassionati di questa disciplina.

Lupo, dopo aver giocato in team con Paolo Nicolai, aveva fatto chiaramente intendere di voler continuare a giocare ad alto livello e non poteva andargli meglio: Alex Ranghieri, infatti, che aveva già conquistato diverse platee, dagli States al Brasile e dalla Russia all’Asia, sembra essere il compagno giusto. Anche lui è determinato e si è sempre allenato duramente, nonostante una serie di infortuni che lo hanno allontano dalle sabbie, ma solo per un po’.

A Itapema, la nuova coppia italiana Lupo/Ranghieri ha conquistato il quarto posto e ha ceduto solo al tie-break (16-21, 21-19, 16-14) contro gli austriaci Huber/Dressler nella finale per il terzo posto. Ai brasiliani George/Andre, i padroni di casa, è andato il primo posto e hanno superato con un 2-0 (29-27, 21-17) i connazionali Victor Felipe/Renato.

In gara a Itapema, c’erano anche altre coppie italiane come quella formata da Carlo Bonifazi e Davide Benzi e il duo Emanuele Labate con Federico Fazari che hanno iniziato questo campionato partendo dalle prime fasi delle qualifiche.

Il FIVB World Tour di beach volley di Itapema ha visto in campo femminile una sola coppia italiana formata da Margerita Bianchin e Claudia Scampoli, un’unione consolidata che si ritroverà sicuramente a giocare insieme anche il prossimo anno dato che le due ragazze azzurre sono già presenti nel tabellone principale.

Cosa ci si aspetta dal prossimo torneo di beach volley

Questa gara brasiliana è stata l’ultima formula dei tornei di beach volley a 4 stelle. Le prossime competizioni, infatti, per quanto riguarda i tornei Elite consentiranno la partecipazione solo alle 16 migliori coppie del ranking. I due avieri dell’Aeronautica Militare, la nuova coppia Lupo e Ranghieri, devono puntare a ottenere qualche risultato nei Challenge per risalire la classifica, ma bisogna anche sottolineare che, per le prossime competizioni, Ranghieri, ha già una buona base di partenza con i punti conquistati in questo torneo brasiliano e dalle sue ultime partite sui campi di sabbia internazionali. D’altronde, niente sembra impossibile per la coppia Lupo-Ranghieri.

Nel tornero brasiliano del Novembre scorso, Daniele e Alex avevano vinto tutte e quattro le partite disputate, anche contro Saymon-Oscar e Alison-Gutoe, i padroni di casa. Il duo azzurro, infatti, ha avuto la meglio nonostante non avessero il supporto dei tifosi che, ovviamente, avevano gli occhi puntati sui connazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.